Ir al contenido principal

¿Puede un obispo hacer uso del báculo fuera de su diócesis?

Prot. n. 2443/97/L

Notificatio

"Báculo de san Julián"
(Museo diocesano de Cuenca)
È pervenuta a questo dicastero, da più parti, la richiesta di chiarificazione sull’uso del pastorale da parte di Vescovi in una diocesi che non sia la propria.

Questa Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti per quello che è di sua competenza, dopo attento esame, e dopo aver consultato la Superiore Autorità, è in grado di rispondere nel modo seguente:

Sebbene il pastorale sia segno della potestas del Vescovo diocesano, quando il Caeremoniale Episcoporum prevede l’uso del pastorale in determinate celebrazioni (cresime, ordinazioni, dedicazione di una chiesa... ) nel consenso dato ad un altro Vescovo per celebrare in diocesi, è implicita anche la concessione a fare uso del pastorale.

Dal Vaticano, 14 settembre 1998.

Jorge A. Card. Medina-Estévez
Prefetto


[Notitiae 34 (1998) 583]